Questo esemplare di PETROF 1/2 coda è stato acquistato  nuovo a Torino nel 2002 dal suo precedente proprietario che aveva,all’ora,75 anni.Ora,essendo mancato alla bella età di 95 anni,gli eredi mi hanno pregato di occuparmi della vendita.Si tratta di un esemplare di nuova generazione che beneficia di tutti gli aggiornamenti apportati negli anni ’90 susseguentemente alla liberalizzazione del blocco ex sovietico.Monta infatti la meccanica RENNER-PETROF elaborata in quel periodo per rimediare alla classica gommosità delle vecchie meccaniche Petrof.Infatti il tocco di questo esemplare è consistente ma scattante.I pianoforti PETROF hanno sempre avuto un bellissimo suono molto ricco di armoniche che in questo esemplare è stato aggiornato con venature più brillanti per renderlo rispondente al gusto contemporaneo.Possiamo dire che il precedente proprietario non lo abbia suonato quasi mai tanto che il rivestimento dei pedali è ancora intatto mentre i martelletti sono ancora quasi intonsi.Con un pianoforte come questo lo studente del Conservatorio potrà prepararsi agli esami come se si trattasse di un pianoforte nuovo di fabbrica ed ottenere il massimo risultato.