La F.I.P. ,FABBRICA ITALIANA PIANOFORTI,aveva sede a Torino ove era sorta raggruppando alcune piccole fabbriche di pianoforti e costruendo un grande stabilimento che occupava ben 800 operai specializzati. Fu attiva fra il 1917 ed il 1929 e,quando cessò l’attività,i dipendenti diedero vita a numerose piccole fabbriche di pianoforti facendo di Torino la capitale italiana del pianoforte.Prima della guerra si contavano a Torino una quarantina di fabbricanti di pianoforti.Io stesso ricordo che,negli anni ’70 avevamo un anziano verniciatore,ormai in pensione,che aveva imparato il mestiere proprio alla F.I.P. Le sue verniciature,rigorosamente a stoppino,sono rimaste leggendarie per la lucentezza a specchio che riusciva a raggiungere.La F.I.P. era ben nota per la qualità dei suoi pianoforti paragonabile a quella delle marche tedesche e questo 1/2 coda ne è un perfetto testimone.Dopo oltre un secolo ci regala ancora un suono potente con bassi poderosi e cantabile brillante e tiene perfettamente l’accordatura.Lo abbiamo già utilizzato per qualche concerto con pieno compiacimento del pianista.Al giorno d’oggi il suo fortunato possessore potrà ancora ricavarne grandi soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *